The Egg

foto (4)

 

The Egg, semplice come un uovo

 

Il bistrò

The Egg, semplice come un uovo: il bistrò che lo chef Nicola Batavia ha aperto il 19 Marzo (non a caso Festa del papà) 2014 all’interno del Birichin, a Torino. Una cucina fuori dalla cucina, che è tavolo, casa, luogo di aggregazione, incubatore di novità.

Dall’estetica alla proposta culinaria, al The Egg tutto è incentrato sull’uovo e sulla sua semplicità, anche le forme di ciò che si mangia! La proposta gastronomica si basa su piccoli assaggi (“stuzzichi”, o meglio, “cicchetti”) e alcuni piatti di portata preparati con materie prime di altissima qualità, a prezzi fissi accessibili. Il menu, dal prezzo medio di 25,00 euro senza coperto e con caffè omaggio, unisce la cucina mediterranea (le origini dello chef) alla tradizione del Piemonte, terra di cui Nicola Batavia è fortemente innamorato, rendendo l’uovo, uno dei simboli della sua filosofia, protagonista di una serie di piatti sorprendenti nella loro semplicità: l’Uovo caramellato nel carciofo, l’Uovo in camicia e le Uova al palet, la strapazzata, l’omelette, i piatti con uova di quaglia. The Egg è però tanto altro ancora: il buonissimo hamburger, i piatti sfiziosi di pasta e non … proposte da gustare in un ambiente rinnovato. Il tutto accompagnato da bibite, birre e prosecchi, a disposizione degli ospiti nel frigo all’americana, da cui ci si può servire da soli. Al The Egg si potrà anche optare per un menu degustazione con 5 cicchetti e primo di pasta a 22,00 euro, oppure prenotare il brunch per 10 persone a 25,00 euro a persona.

Qui il MENU THE EGG.

 

Il progetto

Dietro questa apparentemente semplice formula, c’è molto di più di quello che appare. La degustazione è infatti solo una parte della filosofia del bistrò, perché The Egg propone un modo originale e coinvolgente di vivere un’esperienza gastronomica: l’ospite è a pochi centimetri dallo chef, impegnato a preparare le portate sulla cucina al centro della sala. Così si può osservarlo all’opera, fargli domande su ingredienti, ricette, procedimenti o semplicemente chiacchierare con lui mentre si sorseggia un buon vino, nell’attesa che la pietanza sia pronta e servita.

The Egg, tuttavia, è il “tuo” bistrot, perché qui puoi:

essere tu lo chef: puoi accogliere i tuoi ospiti e cucinare per loro, con una parete intera parete di elettrodomestici a tua disposizione, nella cucina alle spalle di quella del Birichin. E, se lo desideri, puoi portare i tuoi commensali lì con te. Basta prenotare da un minimo di 8 a un massimo di 25 persone. Utilizzando le tue materie prime, il costo a persona è di 15 euro. In alternativa, puoi chiedere a noi di fare la spesa e rimborsarla, senza alcuna maggiorazione.

Avere uno chef che cucina per te e i tuoi ospiti: potete decidere voi il menu oppure chiedere a noi di studiarne uno ad hoc. Il costo dello chef è di 50 euro.

Avere lo chef Nicola Batavia in esclusiva per te e i tuoi ospiti: basta contattare la direzione per conoscere disponibilità e costi.

Organizzare meeting di lavoro: il Table Chef (8-10 persone) viene messo a disposizione per colazioni, pranzi e nelle ore pomeridiane. Basta contattare la direzione per conoscere disponibilità e costi

Riservare la sala completa per eventi privati o aziendali: i partecipanti possono arrivare a un massimo di 30, la formula è adattabile.

Partecipare a lezioni di cucina: si svolgono al mattino per gruppi di 4 persone almeno. La singola lezione dura 3 ore.

…… Venirci a trovare anche se hai già il pasto con te: se c’è posto, puoi accomodarti prendendo un’acqua da 1 L con solo 1 euro per il servizio (posto a tavola con posate e tovagliolo).

 

Per informazioni e prenotazioni

Telefono: 011 657457

Mobile: +393348740797

Email: batavia@birichin.it

 

 

No comments yet.

Leave a Comment